Edizione in corso / Current edition

https://unibo.zoom.us/j/84408611551?pwd=cjF0WVB6VW5PcVR4TzRzeHFRTUdyUT09

È necessario avere Zoom installato sul proprio computer/tablet/smartphone. Per ottenerlo connettersi alle proprie fonti di installazione o a https://zoom.us/ . L’installazione è gratuita e indolore.


Quest’anno (2021/2022) il Seminario mantiene la formula organizzativa cui è stato costretto già lo scorso anno. A causa di problemi di organizzazione interna al Dipartimento (gestione delle Aule e degli orari degli insegnamenti) il Seminario non si svolge più ogni quindici giorni, il giovedì, con dieci incontri della durata di tre ore, com’era sua abitudine, bensì tutti i venerdì alle 13.00, con quindici incontri della durata di due ore ciascuno, a partire dal 4 febbraio 2022.

Come abbiamo già visto nel corso della scorsa edizione, è un po’ più difficile gestire gli incontri come se fossero vere e proprie conferenze, con ospiti chiamati anche da fuori Bologna e con il giusto tempo per la preparazione adeguata di ogni incontro (letture consigliate preventivamente, messa a disposizione di materiali necessari, discussione prolungata e approfondita su ciascun intervento con indicazioni sui desiderata, ecc.). In ogni caso, anche quest’anno il Seminario conta di sviluppare riflessioni e approfondimenti intorno ai “fondamenti della Teoria della Significazione” con un taglio specifico e intorno al quale permettere eventuali divagazioni o soste, secondo lo svolgersi del corso degli incontri. Dopo una edizione dedicata alla nozione di soggettività (2019/2020) e una dedicata alla relazione tra soggettività e alterità (2020/2021), con ampie escursioni sulla nozione di alterità in antropologia (il titolo della scorsa edizione era “Non siamo mai stati strutturalisti ?!” con riferimento privilegiato ai lavori di Eduardo Viveiros de Castro), quest’anno ci spostiamo sul lato dell’oggetto, intitolando l’edizione presente “Oggettività e alterità”, intendendo affrontare la nozione di oggetto sia dal punto di vista narrativo che discorsivo che epistemologico e connetervi in modo dinamico l’idea di alterità.

Come sempre lascieremo spazio alle domande di approfondimento, chiarimento e perplessità da parte dei partecipanti, in particolare da parte degli studenti.

Su questa pagina raccoglieremo progressivamente i materiali che il Seminario produrrà (indicazioni di lettura, discussioni, proposte) e le informazioni di servizio che si renderanno necessarie man mano.


Anche quest’anno siamo arrivati, un po’ in extremis, a formulare il programma, il quale potrà sempre subire qualche modifica durante i lavori, ma che al momento si presenta come si può vedere cliccando qui sotto:

Il PROGRAMMA definitivo


Modulo per la firma delle presenze

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfWxNj3o832SnE1oTVfQvX-tYXDJFH3-u85XBV3FuVIv4YZCw/viewform?usp=pp_url


MATERIALI E LETTURE

ATTENZIONE!!  Le registrazioni di alcuni degli incontri verranno pubblicate sul canale YouTube del Seminario a questo link: https://www.youtube.com/channel/UCVhQns5qUwpRSLHtlbYGvig